Stari Grad

 
 

Cuore storico dell’isola di Hvar, l’antica Faros sorse la dove il golfo s’insinua profondamente nella costa, sino ad arrivare alle pianure fertili piantate a vigne ed oliveti. Attorniata da pinete e ristorata dal maestrale, sorge al centro dell’isola ed offre a tutti coloro che decidano di venirla a visitare grandi possibilita di una vacanza intensa, varia e, nel contempo, idilliaca.

La vita millenaria di Stari Grad abbonda di cartelli segnaletici che vi riportano al passato: dalle mura dell’antica Faros, fondata dai colonizzatori greci nel IV secolo a.C., attraverso i mosaici romani, la chiesa paleocristiana di San Giovanni, i labirinti viari medievali, sino al maniero medievale chiamato Tvrdalj, con tanto di peschiera e parco, paradiso del grande poeta croato Petar Hektorović.

Passeggiate per la riva, visitate la Piana di Stari Grad (caratterizzata da una lottizzazione catastale vecchia di 2.500 anni, una delle rarissime parcellizzazioni greco-antiche arrivate sino a noi) e vivrete il passato ed il presente di quest’antichissima localita.

Durante i mesi estivi, tante manifestazioni culturali e di svago, come le Serate delle klape, i concerti, la festa di San Rocco (patrono della citta) e la notissima maratona “Faos”, fanno dell’isola di Lesina (Hvar) una “Parigi in miniatura”, come e chiamata con affetto gli stessi abitanti dell’isola.

Le sue strettissime calli, le piazzette, le trattorie ed i ristorantini a conduzione familiare, rivelandovi uno spaccato  della storia di questa cittadina cosi pittoresca, faranno della vostra vacanza un’esperienza non solo piu bella, ma anche piu ricca del solito.

 








 
 Galleria
 Dove si trova?
 Come prenotare?  Come pagare?
Per gli ospiti
Modalità di pagamento:
- Bonifico bancario
- Carta di credito
Americanexpress Diners Mastercard Visa
Nostro libro degli ospiti